Un valido aiuto per dare un prezzo al tuo parapendio

La formula racchiude tutte le componenti che incidono sul prezzo e cioè :

Costo dell'usato = ((A - B ) x C x D x E x F ) + G )

DOVE :

A = costo iniziale o di listino al pubblico che aveva nell'anno in cui è stata            fabbricata

B = coefficiente di invecchiamento, deprezzamento fisso attribuito al mezzo         considerando gli anni di vita dello stesso :

Si considera anno di vita anche quello di fabbricazione, indipendentemente dal mese, a meno che sulla vela non sia stampigliato il mese di fabbricazione ,in questo caso si può differenziare la percentuale su dodicesimi.

C = usura del mezzo, valutata in modo standard con i seguenti valori :

D = coefficiente di mercato, tiene conto del tipo di vela e del suo valore di mercato:

E = attualità della vela, tiene conto se la vela è ancora in produzione o no :

F = variabili, si raccolgono qui tutte le anomalie che la vela dovesse presentare, comprese quelle del fascio funicolare :

G = coefficiente di compensazione, si tratta di un riequilibrio del valore per i mezzi prodotti negli ultimi 24 mesi e corrisponde a :

Si tratta di una formula complessa, ma del resto indispensabile se si vuol tener conto di tutte le varianti.

HOME PAGE